Progetto «Un Natale speciale»

Progetto «Un Natale speciale»

16/12/2020

Le feste natalizie sono alle porte: è arrivato il momento di vivere insieme ai bambini questo speciale periodo dell’anno, trasmettondo loro la gioia dello stare insieme e del donare agli altri.

In questo progetto sono proposti una varietà di stimoli didattici che consentono di vivere il clima delle festività natalizie nell’ambiente scolastico.In questo progetto sono proposti una varietà di stimoli didattici che consentono di vivere il clima delle festività natalizie nell’ambiente scolastico.Uno degli stimoli offerti è l’ascolto di un racconto tradizionale che potrà tradursi in una drammatizzazione da parte dei bambini, da svolgersi in gruppi, favorendo così lo sviluppo delle competenze legate all’apprendimento cooperativo.Sono inoltre presenti filastrocche e canzoni per  scambiarsi gli auguri e attività artistiche e manuali per creare, insieme ai bambini, dei piccoli doni da portare alle famiglie.

Clicca sul pulsante per scaricare il progetto e le attività didattiche proposte: spunti narrativi, attività laboratoriali, schede fotocopiabili in PDF.

Related Posts

GRAPHIC NOVEL A SCUOLA E SOTTO L’OMBRELLONE

GRAPHIC NOVEL A SCUOLA E SOTTO L’OMBRELLONE

Il focus del workshop saranno le graphic novels: ne vedremo la struttura, la funzionalità e il possibile utilizzo in classe all’interno delle attività di lettura e scrittura. Verranno analizzate alcune graphic e sperimentate, in modalità laboratoriale, pratiche didattiche da riproporre in classe sia in attività da svolgere in corso d’anno che come consegna per le vacanze estive.

leggi tutto
Mappe Mentali, cosa sono e perché usarle

Mappe Mentali, cosa sono e perché usarle

Lo studio e l’apprendimento prima o poi per tutti e a ogni età, possono rappresentare una soddisfazione o un grande frustrazione.
Trasformare le ore dedicate allo studio in ore di impegno con risultati efficaci e affrontare la fatica in modo creativo può essere possibile grazie all’utilizzo delle Mappe Mentali.

leggi tutto

0 Comments

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *