Il biglietto pop up

Il biglietto pop up

16/12/2020

Comments

Il Natale è vicino: è quindi arrivato il momento di preparare tanti bigliettini di auguri da donare ai nostri cari. Con forbici, colla e cartoncini colorati, realizziamo insieme ai bambini degli originali bigliettini pop up, affinando così le capacità manuali e sviluppando la creatività.

Occorrente

  • cartoncini colorati,
  • forbici,
  • colla.

Procedimento: cominciamo a creare…

  1. Pieghiamo a metà un cartoncino colorato formato A4, e teniamolo da parte. Sarà la base del bigliettino.
  2. Pieghiamo a ventaglio un cartoncino verde più grande di un A4, poi tagliamo un pezzetto lungo circa 7 cm. Continuiamo a tagliare dei pezzetti che siano di un centimetro sempre più corti, quindi da 6 cm, da 5 cm, da 4 cm, 3 cm e da 2 cm.
  3. Incolliamo un lembo di ciascun pezzetto vicino alla piega centrale della base del biglietto, partendo in alto dal pezzetto più piccolo fino ad arrivare a quello più grande.
  4. Successivamente mettiamo la colla anche sui lembi superiori e chiudiamo il biglietto. Apriamo ed ecco che… il nostro abete sta prendendo forma!
  5. Realizziamo anche il tronco, piegando a ventaglio un pezzettino di cartoncino marrone e incollando i lembi esterni sotto l’abete, ai lati della piega centrale.
  6. Ritagliamo una stella dal cartoncino giallo e incolliamola in cima all’abete.
  7. Non resta che scrivere «Auguri!» nella facciata esterna del bigliettino e donarlo ai nostri cari!

Buon Divertimento…

Guarda il video

Ti piacerebbe visionare tutti i laboratori creativi? Clicca sul pulsante.

Related Posts

Mappe Mentali, cosa sono e perché usarle

Mappe Mentali, cosa sono e perché usarle

Lo studio e l’apprendimento prima o poi per tutti e a ogni età, possono rappresentare una soddisfazione o un grande frustrazione.
Trasformare le ore dedicate allo studio in ore di impegno con risultati efficaci e affrontare la fatica in modo creativo può essere possibile grazie all’utilizzo delle Mappe Mentali.

leggi tutto
Educarsi alla lettura

Educarsi alla lettura

Quante volte i nostri alunni e le nostre alunne ci chiedono a che cosa servano i libri e le storie che essi contengono! Noi insegnanti conosciamo bene l’importanza delle pagine e sappiamo quanto sia unica l’esperienza della lettura. Più difficile è farlo comprendere ai nostri studenti.

leggi tutto
Tappabuchi: Scrittura creativa all’aperto

Tappabuchi: Scrittura creativa all’aperto

Rivolgendo questa domanda agli scrittori, si scopre che molti di essi attribuiscono alla vita all’aperto un ruolo fondamentale nella scrittura: osservare la città, camminare, fare giardinaggio. Potrebbero anche condividere alcuni “trucchi del mestiere”, che rientrano nei cosiddetti “giochi di scrittura creativa”.

leggi tutto

0 Comments

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *