“I martedì della lettura –
Poesia Silent: la “libertà” negli albi illustrati”

Destinatari: insegnanti della Scuola dell’Infanzia, della Scuola Primaria, della Scuola Secondaria I–II grado, esperti, educatori, genitori e chiunque sia interessato al tema.

Questo webinar si svolge in sinergia con l’ultima edizione de Il Maggio dei Libri promosso dal Centro per il Libro e la Lettura, per celebrare l’importanza della lettura come strumento di conoscenza e consapevolezza, capace di rendere autenticamente liberi.

Girl in a jacket

Il progetto presentato da Federighi Editori POESIA SILENT nasce per creare nella collana SilenziosaMente i primi due albi illustrati e silent book (principalmente per bambini, ma adatti anche agli adulti che amano l’illustrazione, l’arte e la letteratura) dedicati alla POESIA. I primi due albi sono “La Pioggia nel Pineto” ispirato alla poesia di Gabriele D’Annunzio e “La Guerra di Piero” ispirato alla canzone di Fabrizio De André. In occasione del Maggio dei Libri 2024 (campagna nazionale che invita a portare i libri e la lettura anche in contesti diversi da quelli tradizionali, promossa dal Centro per il libro e la lettura) si propone un approfondimento a tema “Se leggi ti lib(e)ri” secondo la proposta del Cepell. Il tema della “libertà”, quindi, sarà centrale in questa formazione: libertà civile nel testo de “La Guerra di Piero” simbolo delle atrocità delle guerre, la cui ispirazione per Fabrizio De André fu lo zio stesso, sopravvissuto del campo di concentramento durante la Seconda guerra mondiale; libertà universale nel rapporto con la natura nell’albo dedicato a “La Pioggia nel Pineto” in cui i protagonisti, il poeta stesso ed Ermione, si fondono totalmente con la Madre Terra man mano che la tempesta avvolge il litorale; libertà soprattutto di conoscere, di sognare e di creare attraverso gli albi illustrati e la lettura poetica ed emozionale.

Il progetto è stato realizzato con il sostegno del Ministero della Cultura e di Siae nell’ambito dell’iniziativa “Per Chi Crea”.

Compila i dati qui sotto e aspetta qualche secondo per essere reindirizzato/a direttamente alla lezione webinar e scaricare i materiali e l’attestato di partecipazione.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente. Aspetta qualche secondo per essere reindirizzato/a direttamente alla lezione webinar e scaricare l’attestato di partecipazione.

Per tutte le informazioni sulla Privacy CLICCA QUI.

* Ho preso visione dell'informativa ed esprimo il mio consenso al trattamento dei dati personali e all'iscrizione alla newsletter di Scuola Oltre per ricevere sconti, notizie, aggiornamenti.

Utilizziamo Brevo come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Brevo per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Ora che hai compilato tutti i campi clicca sotto su "ISCRIVITI"

FORMATRICI

Claudia Centi: è Vicesindaco e assessore alla cultura del Comune di Castelfiorentino. Autrice dei libri “I fiori del caffè profumano di Gelsomino”, “Gioca con Darwin alla scoperta della natura”, “Gioca con Pitagora e le tabelline” “Gioca con l’Educazione civica”, collabora con la Casa Editrice Federighi Editori dal 2013 ed oggi è Editrice insieme alla socia Gloria Pampaloni. È co-editore dell’albo presentato.
Elisabetta Capelli: è nata in un piccolo paese in provincia di Reggio Emilia nel 1989 ma Milano è la sua città adottiva da diversi anni. Da bambina si appassiona al disegno e alla pittura e dopo gli studi decide di frequentare l’Accademia di Belle Arti di Brera, dove consegue il diploma di primo e secondo livello in Arti Visive. In Accademia sperimenta diverse tecniche artistiche, scoprendo nell’acquarello il suo metodo espressivo preferito. Dopo il diploma accademico, spinta dalla curiosità per le nuove tecnologie, approfondisce la grafica e l’illustrazione digitale e dal novembre 2023 frequenta il Master Ars In Fabula, dedicato all’editoria per bambini. I suoi interessi principali si dividono tra l’illustrazione per l’infanzia e l’universo femminile.