Fare grammatica valenziale con i testi

Destinatari:insegnanti della Scuola Primaria, della Scuola Secondaria I–II grado, esperti, educatori e chiunque sia interessato al tema.

La riflessione linguistica ha un ruolo fondamentale nella costruzione del percorso di educazione linguistica democratica. L’approccio valenziale alla riflessione consente di partire dalle varie esperienze linguistiche che sono presenti nella classe, dalla testualità e dalla creazione di una comunità dialogante che legge, osserva, esplora, analizza, riflette e definisce (in un circuito a spirale) i fatti linguistici. Il corso mira a presentare percorsi dove, grazie all’approccio valenziale, morfologia e sintassi sono integrate andando al di là della superficie dei testi.

Compila i dati qui sotto e aspetta qualche secondo per essere reindirizzato/a direttamente alla lezione webinar e scaricare i materiali e l’attestato di partecipazione.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente. Aspetta qualche secondo per essere reindirizzato/a direttamente alla lezione webinar e scaricare i materiali e l’attestato di partecipazione.

Per tutte le informazioni sulla Privacy CLICCA QUI.

* Ho preso visione dell'informativa ed esprimo il mio consenso al trattamento dei dati personali e all'iscrizione alla newsletter di Scuola Oltre per ricevere sconti, notizie, aggiornamenti.

Utilizziamo Brevo come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Brevo per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Ora che hai compilato tutti i campi clicca sotto su "ISCRIVITI"

FORMATRICE

Lidia Liboria Pantaleo: Insegnante, formatrice, media educator vivo e lavoro nel Valdarno fiorentino. Mi occupo di didattica della lingua e media education a partire dalla letteratura per l‘infanzia di qualità. Sperimento con i miei alunni la scelta alternativa al libro di testo e uso la multimodalità dei media per costruire percorsi educativi innovativi, creativi e cooperativi. Sono co-delegata Gruppo Nazionale Lingua MCE, socia IBBY e dell’associazione SciogliLibro, co-redattrice di RadioBILL (la radio delle Biblioteche della Legalità). Faccio parte della Redazione editoriale MCE.