WEBINAR GRATUITO

BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI

DALL’OSSERVAZIONE A STRATEGIE DIDATTICHE D’INTERVENTO

Lavorare in una sezione o classe nella quale sono presenti alunni con Bisogni Educativi Speciali risulta spesso impresa assai difficile e complessa.  Lo scopo del webinar è quello di capire, attraverso un’attenta e strutturata osservazione, quali sono gli stili di apprendimento degli alunni e degli studenti e come intervenire attraverso strategie e metodologie che siano rispondenti per tutto il gruppo sezione/classe. Le competenze acquisite verteranno sul declinare strumenti di osservazione pratici e utili per tutti gli insegnanti e sulle possibili ed efficaci modalità di intervento che coinvolgano anche le tecnologie.

Destinatariinsegnanti della Scuola Primaria, educatori e chiunque sia interessato al tema.

Compila i dati qui sotto e aspetta qualche secondo per essere reindirizzato/a direttamente alla lezione webinar e scaricare i materiali e l’attestato di partecipazione.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente. Aspetta qualche secondo per essere reindirizzato/a direttamente alla lezione webinar e scaricare i materiali e l’attestato di partecipazione.

Per tutte le informazioni sulla Privacy CLICCA QUI.

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Ora che hai compilato tutti i campi clicca sotto su "ISCRIVITI"

Formatrice

Raffaela Maggi è insegnante da quasi trent’anni alla Scuola Primaria. Svolge da parecchio tempo anche la professione di pedagogista associata all’UNIPED e si occupa di ricerca attraverso il Centro Studi Itard in cui ricopre il ruolo di Presidente Nazionale. Lavora anche presso alcune Università (UNIVPM, Link University Campus) come Professore a Contratto di corsi di Didattica e Pedagogia Speciale. Ha lavorato per un quinquennio presso l’U.S.R. Marche, occupandosi di inclusione. Formatrice da molti anni in scuole di tutta Italia. Autrice di testi e articoli scientifici.